Circolare n.155 Manifestazione “DAI UN CALCIO ALLE MURA”.

     Dai un calcio alle mura” è

comunicare il valore della cultura inclusiva e dello sport

“Gli spazi dedicati allo sport sono luoghi privilegiati d’espressione ed esperienza e il nostro progetto ne incarna tutte le caratteristiche, abbracciando una iniziativa spontanea come quella del calcio. L’attività propone lo sport e il calcio come veicolo di valori, come “scenario” nel quale s’incontrino e convivano una sana attività sportiva, mista allo scambio di emozioni. Questa attività si concretizza mediante:

la Realizzazione una manifestazione di calcio a 5 e a 7 con 3 realtà dove si pratica lo sport ed il calcio a 7 a fini riabilitativi: i Padri trinitari di Venosa, Il Giardino di Alice di Tolve e l’unità spinale dell’Ospedale san Carlo di Potenza. La festa sportiva si articola su 3 tappe: Venosa C/o i Padri trinitari, c/o il campo di calcio di Tolve e il palazzetto dello sport “Palacampagna” di Bernalda.

Il gioco tra pari è sempre stato immediato senza una “grammatica” predefinita, regole, durate tempi e modalità si adeguano alle circostanze. Nel Calcio a 5 spontaneo, tutti possono partecipare senza limiti di età, motori o di abilità. Questa manifestazione oltre ad avviare un torneo di Calcio Spontaneo inclusivo a 7 ed istintivo ha come finalità la inclusione motoria e ludica delle persone disabili.”

PROGRAMMA DI MASSIMA*

ORE 9.30 – Ritrovo

ORE 10,00 – ATTIVAZIONE MUSCOLARE(piccola presentazione delle persone intervenute e dei responsabili della governance sportiva e federale)

ORE 10,20 – 1^ PARTITA

ORE 10,50 – 2^ PARTITA

ORE 11,30 – 3^ PARTITA

ORE 12,00 – eventuale 4^ PARTITA

ORE 13,00 – premiazioni