Una «Marcia d’Amore» dedicata alla cultura omaggio a Pitagora e a Francis Ford Coppola

dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 14/12/2018

L'immagine può contenere: 1 persona, folla e spazio all'apertoCirca duemila  studenti sfileranno stamane  nella Marcia d’Amore  per la Cultura, indetta nell’ambito delle manifestazioni di  Matera 2019. Per un’intera  giornata i 131 Comuni lucani  saranno capitali per un giorno.  Oggi toccherà alla cittadina  jonica che, come sottotitolo  dell’evento, si è autoproclamata  “Città dell’Armonia: da Pitagora  a Francis Ford Coppola”,  raggruppando, in tal  modo, le due anime territoriali:  la costiera, legata alle  vestigia della Magna Grecia, e  la collinare, patria acquisita  del grande regista italo americano,  cittadino onorario di  Bernalda.  Quella bernaldese sarà la  prima tappa della costa jonica.  Vedrà la sinergia del Municipio,  dell’Istituto Comprensivo  “Pitagora”, capofila dell’appuntamento, dell’Istituto di  istruzione Superiore, ma anche  di tante associazioni culturali  presenti in loco. Compresi  i quattro gruppi storici in  costume, che rappresentano,  in diversi periodi, le origini e  l’evoluzione della cittadina.  Coinvolti tutti i quartieri,  con tappe predefinite. I partecipanti  confluiranno in una  vera e propria marea umana.  Si partirà da via Schwartz,  sede dell’Iis, per proseguire,  fino a largo San Donato e da lì,  percorrendo corso Umberto si  giungerà in piazza Plebiscito.  Quindi si continuerà per corso  Italia e il centro storico, confluendo  nel raduno finale di  piazza San Bernardino, a ridosso  del Castello medievale.  Dove ci sarà il clou degli eventi  e il festoso e chiassoso arrivederci.  In prima linea il  sindaco, Domenico Tataranno,  l’assessore alla Cultura,  Domenico Calabrese, i due  dirigenti scolastici L'immagine può contenere: una o più persone, folla, cielo e spazio all'apertoGrazia  Maria Marciuliano e Giosué  Ferruzzi, la docente referente,  professoressa Antonella Mianulli.  «Bernalda – sottolineano gli  organizzatori della Marcia della  Cultura – si prepara, così, ad  omaggiare Pitagora, con il  Tempio di Hera a Metaponto,  ma anche Francis Ford Coppola,  per le sue origini e il suo  attaccamento alla Basilicata  promuovendo, in tal modo, la  conoscenza e la valorizzazione  del proprio patrimonio culturale.  Con l’obiettivo di investire  nella scuola, attrarre i  turisti attesi per Matera 2019 e  creare nuove opportunità occupazionali  per i giovani. In  linea con i principi dell’Accordo di Programma “Basili -  cata in Marcia per la Cultura”,  

L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

coordinato da Tomangelo Cappelli  e sottoscritto da Regione,  Unicef, Direzione scolastica regionale,  Polo museale di Basilicata,  Mibact, Anci, Forum  nazionale dei Giovani e altri 40  partner. 

Angelo Morizzi

La Gazzetta del Mezzogiorno del 14/12/2018

 

L'immagine può contenere: 1 persona, cielo, folla e spazio all'aperto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'immagine può contenere: una o più persone, albero e spazio all'aperto

 

 

 

 

 

 https://www.facebook.com/d.giangipoli/videos/1970704873008390/